Temi


Riforma sanitaria lombarda, Cgil, Cisl e Uil: “Insufficienti i correttivi di Palazzo Lombardia”

in UFFICIO STAMPA, Welfare e Sanità

Presentati emendamenti a modifica e integrazione del progetto di legge Milano, 14.9.2021. Cgil, Cisl e Uil Lombardia, insieme alle rispettive categorie dei Pensionati e della Funzione Pubblica, hanno presentato emendamenti al progetto di legge n. 187 “Modifiche al Titolo I e al Titolo VII della Legge regionale 30 dicembre 2009, n. 33. Testo unico delle leggi regionali in materia di…

Leggi tutto…

Corte di Giustizia Ue: l’Italia deve riconoscere il diritto agli assegni di natalità e maternità ai cittadini stranieri

in Migrazioni, UFFICIO STAMPA

Vittoria della Cgil che ha contribuito al raggiungimento di  questo risultato   La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha stabilito che la normativa italiana che esclude le cittadine e i cittadini stranieri in possesso del permesso unico lavoro dalla possibilità di fruire dell’assegno di natalità (bonus bebé) e dell’assegno di maternità non è conforme al diritto dell’Unione Europea. Questo pronunciamento…

Leggi tutto…

Nota della Cgil Lombardia su obbligo vaccinale e Green pass

in Salute e Sicurezza sul lavoro, UFFICIO STAMPA

Domande e risposte in merito alla posizione della Cgil sulla campagna vaccinale e sul Green Pass   In che modo la Cgil intende proteggere i lavoratori dal rischio contagio? Lo facciamo applicando in tutte le aziende i protocolli Covid-19 che derivano da un accordo sottoscritto da Cgil, Cisl e Uil con i datori di lavoro e con il governo, validati…

Leggi tutto…

Afghanistan, subito corridoi umanitari. Pronti all’accoglienza

in Migrazioni

  “Come sindacato, a partire dalle nostre strutture in tutta Europa, dobbiamo spingere sulle istituzioni Europee e sui governi degli stati membri, già nei prossimi giorni, affinché vengano costruite e garantite vie di uscita e una vera e diffusa accoglienza per il popolo Afghano, donne, uomini, bambine e bambini, illusi e traditi da vent’anni di scelte scellerate fatte nel nome…

Leggi tutto…

Ennesimo infortunio mortale in Lombardia, una strage irrispettosa della dignità del lavoro

in Salute e Sicurezza sul lavoro, UFFICIO STAMPA

  Ieri un diciottenne in Valtellina, oggi a San Paolo D’argon, in provincia di Bergamo, un operaio di 36 anni è precipitato da una altezza di 8 metri mentre stava lavorando all’interno dell’azienda Toora Casting. Le indagini sono in corso e attendiamo che venga fatta chiarezza sulla dinamica. Resta il fatto che, da maggio, è il settimo lavoratore che perde…

Leggi tutto…

I sindacati ricorrono al Consiglio di Stato contro la decisione del TAR della Lombardia in merito al progetto GETIS

in Europa e Mondo, UFFICIO STAMPA

  Nel 2020 il progetto GETIS (Governance dell’economia transfrontaliera: un’iniziativa di sistema sul lavoro frontaliero che ha coinvolto oltre quattordici soggetti tra pubblici e privati per un valore di oltre 1,3 ML€ lungo tutta la frontiera da Verbania a Bolzano) veniva respinto dall’Autorità di Gestione (AdG) presso Regione Lombardia perché “in contrasto con la Costituzione elvetica”. Una motivazione abnorme che…

Leggi tutto…

Sanità, la riforma che vogliamo

in Welfare e Sanità

    Oggi Cgil Cisl e Uil in piazza per riportare all’attenzione di Regione Lombardia e dei cittadini le proposte per una riforma della sanità accessibile a tutt* e vicina al territorio. Sotto Palazzo Lombardia si sono susseguiti gli interventi di delegat*, lavoratrici, lavoratori e dei segretari generali, che sono stati ricevuti dall’assessora Letizia Moratti. La nostra lotta per il…

Leggi tutto…

Sanità in Lombardia, la riforma che vogliamo

in UFFICIO STAMPA, Welfare e Sanità

Martedì 13 luglio presidio sotto Palazzo Lombardia   SCARICA IL VOLANTINO “Sanità in Lombardia: la riforma che vogliamo” è lo slogan del presidio unitario organizzato da Cgil, Cisl e Uil Lombardia per il prossimo martedì 13 luglio dalle 9.30 alle 11.30 a Palazzo Lombardia (ingresso N2). “La pandemia da Covid-19 ha messo a nudo tutti i problemi del Servizio sociosanitario…

Leggi tutto…

Gianetti Ruote, 152 licenziati. Assolombarda richiami l’azienda al rispetto degli impegni

in Mercato del lavoro, UFFICIO STAMPA

  Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia della chiusura della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto, in Brianza. L’azienda è leader nella produzione di cerchioni per veicoli pesanti. Niente faceva presagire una scelta così drammatica. “La notizia è arrivata mentre i lavoratori avevano appena terminato il lavoro straordinario del sabato”, commenta Pietro Occhiuto, segretario generale Fiom Cgil Monza…

Leggi tutto…