Migrazioni


Reddito di cittadinanza, Cgil Lombardia: “E se ci fosse anche un problema di discriminazione?”

in Migrazioni, UFFICIO STAMPA, Welfare e Sanità

  Milano, 4 novembre 2021 – “La stampa in questi giorni sta riportando la conclusione di una serie di indagini finalizzate a individuare beneficiari del reddito di cittadinanza che non ne avevano diritto. Tra questi si mescolano percettori con macchine di lusso in garage, altri con precedenti penali ostativi ma anche cittadini stranieri privi del requisito dei 10 anni di…

Leggi tutto…

Lombardia. Rapporto immigrazione 2021

in Migrazioni, UFFICIO STAMPA

La Lombardia nel corso del 2020 ha subito tutti i contraccolpi sociali, occupazionali e sanitari della pandemia da Covid-19. I lunghi periodi di chiusura e di isolamento che hanno ridotto drasticamente quasi tutte le attività lavorative e la mobilità, sia all’interno del Paese che verso l’esterno, hanno determinato la crescita di povertà soprattutto per i nuclei monoreddito, ben rappresentati presso…

Leggi tutto…

Presentazione Dossier Statistico Immigrazione 2021

in Iniziative, Migrazioni

  Anche quest’anno parteciperemo alla presentazione del Dossier Statistico Immigrazione 2021, il primo annuario socio-statistico pubblicato in Italia per la raccolta di dati sul tema dell’immigrazione, realizzato a cura del Centro Studi e Ricerche IDOS in collaborazione con il Centro Studi Confronti e l’Istituto di Studi Politici “S.Pio V” e a cui abbiamo cooperato per la redazione del capitolo dedicato…

Leggi tutto…

Corte di Giustizia Ue: l’Italia deve riconoscere il diritto agli assegni di natalità e maternità ai cittadini stranieri

in Migrazioni, UFFICIO STAMPA

Vittoria della Cgil che ha contribuito al raggiungimento di  questo risultato   La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha stabilito che la normativa italiana che esclude le cittadine e i cittadini stranieri in possesso del permesso unico lavoro dalla possibilità di fruire dell’assegno di natalità (bonus bebé) e dell’assegno di maternità non è conforme al diritto dell’Unione Europea. Questo pronunciamento…

Leggi tutto…

Afghanistan, subito corridoi umanitari. Pronti all’accoglienza

in Migrazioni

  “Come sindacato, a partire dalle nostre strutture in tutta Europa, dobbiamo spingere sulle istituzioni Europee e sui governi degli stati membri, già nei prossimi giorni, affinché vengano costruite e garantite vie di uscita e una vera e diffusa accoglienza per il popolo Afghano, donne, uomini, bambine e bambini, illusi e traditi da vent’anni di scelte scellerate fatte nel nome…

Leggi tutto…

Rifugiati, Cgil Lombardia: c’è ancora molto da fare

in Migrazioni, UFFICIO STAMPA

  Milano, 19 giugno 2021 – La Giornata internazionale per il Rifugiato che cade domani ci richiama l’obbligo di fermarci per fare il punto rispetto alla situazione della tutela delle persone che chiedono protezione internazionale e al loro inserimento nelle società di arrivo. Gli ultimi dati ci dicono che le persone sbarcate sulle coste italiane sono aumentate. Sono migranti forzati…

Leggi tutto…

Il CPR di via Corelli deve essere chiuso

in Migrazioni

La Cgil Lombardia aderisce all’appello lanciato da una rete di oltre 20 realtà della società civile milanese Chiudere i CPR a partire da quello di via Corelli a Milano. Questo l’appello (scarica il testo qui), lanciato da una rete di oltre 20 realtà della società civile milanese, che chiedono la chiusura dei centri di permanenza per il rimpatrio e sollecitano nel contempo le istituzioni,…

Leggi tutto…

Giornata internazionale migranti: Cgil, Cisl, Uil, mettere fine ai respingimenti sulla rotta balcanica

in Migrazioni

    “Il 18 dicembre deve essere celebrato come la giornata del riconoscimento e valorizzazione dell’apporto che migranti e rifugiati danno alle società che li ospitano. Un apporto più prezioso e sofferto in tempi di pandemia che vedono i cittadini stranieri impegnati in quelle occupazioni in cui la presenza diretta è essenziale, spesso in condizioni carenti di sicurezza sanitaria, di…

Leggi tutto…

Immigrazione, in Lombardia lavoratori stranieri penalizzati

in Migrazioni, UFFICIO STAMPA

Presentato oggi il Dossier Statistico Immigrazione 2020. In Lombardia gli stranieri sono il 12% della popolazione e quasi il 13% degli occupati, ma guadagnano meno e svolgono mansioni di livello inferiore rispetto alla competenze. Per Cgil Cisl e Uil serve una riforma complessiva della normativa I cittadini stranieri residenti in Lombardia contribuiscono all’aumento del Pil regionale ma lavorano in condizioni…

Leggi tutto…