Tutte le donne in piazza il 25 settembre

in News

Sabato 25 Settembre le donne scendono in piazza. A Roma.
Tutte le donne, insieme.
Non sarà la manifestazione di una parte: l’ha voluta l’Assemble della Magnolia di cui fanno parte associazioni e entità anche diverse tra loro tra cui la Cgil.
Le donne scendono in piazza per chiedere al Governo e a chi decide di CAMBIARE le politiche che continuano a penalizzare oltre metà della popolazione e hanno ricadute anche sul futuro, sul domani di tutti.
Chiediamo che le risorse del Pnrr, che tutte le nuove leggi che il governo ha annunciato, dal fisco al lavoro, dall’ambiente al welfare guardino anche alle donne e che vengano destinate a curare il mondo, a ripianare (e non accentuare) le disuguglianze, le ingiustizie, a dare risposte a chi nella pandemia e nella crisi ha pagato il prezzo più alto.
Tutte le donne/ tull quadze scendono in piazza anche per le donne Afghane, perché l’Afghanistan è il tragico specchio del cinismo di tutti i poteri che ha sacrificato conquiste di libertà e diritti sullo scacchiere della geopolitica.
Sabato 25 tutte insieme scendiamo in piazza del Popolo a Roma a partire dalle 14.00.
Per aderire scrivete a segreteria@casainternazionaledelladonne.org o contattate le Politiche di genere Cgil
Chiediamo la Rivoluzione della Cura!