Terremoto: Cgil Lombardia e Mantova donano camper a Cdl Macerata

in UFFICIO STAMPA e COMUNICAZIONE

Un camper per garantire tutele alle popolazioni terremotate, dalla CGIL della LOMBARDIA e di CGIL MANTOVA  alla CAMERA del LAVORO di MACERATA

Nell’ambito del progetto “Adotta una Camera del lavoro e il suo territorio” lanciato ieri dalla Cgil per dare sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto, le strutture sindacali di tutto il Paese metteranno a disposizione persone e mezzi per gestire la fase che trascorrerà dall’emergenza al completamento della ricostruzione. “Non spegniamo i riflettori, resteremo a fianco di tutte le popolazioni”, ha detto il segretario generale della Cgil Susanna Camusso illustrando il progetto.

E’ per questo che, dando seguito a questa sorta di gemellaggio, la Cgil Lombardia e la Cgil di Mantova hanno deciso di donare alla Camera del Lavoro di Macerata un camper per poter continuare a svolgere una funzione di difesa dei diritti e di tutela delle lavoratrici e dei lavoratori, e in generale delle popolazioni colpite dal sisma.
Le persone hanno bisogno, oltre che di mangiare, di dormire e di cominciare a vedere la ricostruzione dei propri paesi distrutti, anche di piccoli aiuti concreti su questioni di lavoro, pratiche burocratiche, possibilità di comunicare e tante altre incombenze legate alla propria condizione di precarietà, così come di sostegno psicologico per provare a ritrovare un senso di normalità esistenziale.

L’adozione consiste nel creare un rapporto diretto fra le strutture della Cgil non coinvolte dal terremoto con le strutture dei territori in difficoltà, mettendo a disposizione sindacalisti, attivisti, volontari e, come in questo caso, mezzi per affiancare chi, svolgendo da sempre la propria attività sindacale in quelle zone, soffre come il resto della popolazione le conseguenze del sisma.

Quello della donazione del camper è un primo atto, cui ne seguiranno altri per portare una solidarietà fattiva e concreta soprattutto ora che sul terremoto sembrano essersi spenti i riflettori.
Sul camper in partenza questa mattina da Milano, passando per Mantova, ci saranno il segretario generale della Cgil Lombardia Elena Lattuada e la segreteria della Cgil mantovana. Arrivati a Macerata consegneranno il camper a Roberto Ghiselli, segretario generale della Cgil delle Marche e new entry nella segreteria nazionale della Cgil e a Daniel Taddei, segretario generale della Cgil di Macerata.

Milano 1 dicembre 2016

 

 

Tag: