Referendum ccnl metalmeccanici, Fiom Lombardia: consenso supera l’80%

in UFFICIO STAMPA e COMUNICAZIONE

da Rassegna.it  22 dicembre 2016

Rota: “Risultato importante. Coinvolti oltre 100.000 lavoratori”

“C’è soddisfazione per il lavoro svolto e per la discussione, anche vivace, portata avanti in tante realtà territoriali – sostiene Mirco Rota, segretario generale Fiom Lombardia –. Un lavoro che ci ha portato a coinvolgere oltre 100.000 lavoratori in poche settimane, spiegando minuziosamente i contenuti del contratto nazionale. Nonostante in alcune fabbriche il ccnl sia stato bocciato, abbiamo registrato notevoli comportamenti di grande apprezzamento, rispetto all’idea di contratto proposta. Adesso il nostro compito, dopo la sottoscrizione definitiva, sarà quello di una sua applicazione puntuale nei luoghi di lavoro, affinché si possa dare impulso a una nuova contrattazione. Si tratta di un risultato che deve cogliere un altro aspetto importante: dopo tanti anni di divisione, si arriva finalmente a un contratto firmato unitariamente e con il voto di tutti i lavoratori. Da questo punto occorre ripartire per costruire le rivendicazioni future”.