DIRITTI DI INFORMAZIONE L’importanza nella contrattazione. Iniziativa SLC Milano il 16 dicembre

in UFFICIO STAMPA e COMUNICAZIONE

Iniziativa SLC CGIL Milano

Venerdì 16 dicembre prossimo, dalle 14,00 alle 17,30 la Slc Cgil Milano organizza il primo di una serie di seminari per i delegati e funzionari della categoria, dal titolo “Diritti di informazione – l’importanza nella contrattazione”.

Questo primo appuntamento vuole approfondire la contrattazione di genere e il benessere collettivo in azienda, attraverso lo strumento del rapporto biennale sull’occupazione, previsto dall’art. 46 del Dlgs. 198/2006 –  Codice delle pari opportunità tra uomo e donna.

Parteciperanno all’iniziativa le Avvocate Annalisa Rosiello e Chiara Vannoni e Marzia Pulvirenti responsabile del Centro Donna della CdLMM.

 

Questo incontro, il primo di una serie sulla contrattazione declinata a tutto tondo, vuole partire dal “rapporto biennale sull’occupazione”, previsto dall’art. 46 del D.lgs. 198/2006, per allargare il campo di osservazione di delegati RSA – RSU rispetto alla tematica di genere sul lavoro, ai suoi molteplici aspetti e possibili sviluppi. Le aziende pubbliche e private sono tenute a redigere un rapporto almeno ogni due anni, sulla situazione del personale, sullo stato delle assunzioni, della formazione, delle cessazioni e degli avanzamenti di carriera. Partendo dalla normativa, vogliamo aiutare a comprendere non solo la tematica “di genere”, ma i suoi riflessi su vari temi come il clima lavorativo e soprattutto, sulle possibili azioni dei delegati e del sindacato. Ci proponiamo di dare strumenti propositivi che consentano di aprire le porte ad una nuova contrattazione di genere partendo dalla situazione fotografata dal rapporto. Nonostante siano tenute alla redazione del documento sull’occupazione, solo le aziende con oltre cento dipendenti, riteniamo importante che l’attenzione a queste tematiche debba essere sempre più presente nella contrattazione e nell’azione sindacale, anche nelle realtà più piccole. Per questo, oggi ci focalizzeremo su strumenti, argomenti e informazioni che consentano a tutte le rappresentanze sindacali di chiedere ed ottenere informazioni utili alla contrattazione di genere e al benessere collettivo in azienda.