Al via i campi antimafia in Lombardia

in Legalità, Notizie

Al via i campi di volontario e formazione per la legalità che si svolgeranno in Lombardia. La CGIL sostiene e parteciperà a tutti i campi organizzati nella nostra regione in Lombardia. Ai campi di Estate Liberi, promossi da Libera a Trezzano sul Naviglio e a Vigevano, ai campi “Scegli da che parte stare, organizzati dalla Caritas Ambrosiana sul bene confiscato “La Masseria” di Cisliano, al campo promosso a Lecco dall’ARCI insieme alle altre associazione del territorio, tra cui la CGIL e lo Spi. Infine Al campo sul bene confiscato di Chiaravalle (Mi) che si terrà dal 31 agosto al 7 settembre e che vedrà la cooperazione tra ARCI, CGIL, SPI, Libera, UDU e Legambiente.

La CGIL porterà un proprio contributo ai laboratori formativi sui temi del Lavoro e della Legalità: dall’occupazione delle terre del dopoguerra, alla confisca ed al riutilizzo sociale dei beni, alla carta dei diritti universali del lavoro.

Ieri alla “Masseria” di Cisliano, Vincenzo Moriello, dell’Ufficio Legalità della CGIL Lombardia al laboratorio formativo sul tema dei beni confiscati: da Pio La Torre alla proposta di Legge “Io riattivo il lavoro

Tag: , ,