10 agosto, 72° anniversario dell’eccidio di piazzale Loreto

in Notizie

Il 10 agosto, come ogni anno, la Cgil Lombardia sarà in piazzale Loreto per ricordare le vittime di quell’eccidio.

72° anniversario dell’eccidio di piazzale Loreto

Come da tradizione il 72° anniversario dell’eccidio di piazzale Loreto si articola in due fasi:

  1. La commemorazione con inizio alle ore 10,00 in piazzale Loreto davanti al Monumento dei 15 Martiri;
  2. La manifestazione con inizio alle ore 21,00 in piazzale Loreto davanti al Monumento dei 15 Martiri;

La Commemorazione
Le Associazioni della Resistenza, i familiari dei Caduti, gli Enti, le forze democratiche e antifasciste milanesi renderanno omaggio alla memoria dei Combattenti per la Libertà e nel contempo ribadiranno  la permanente mobilitazione a tutela dei capisaldi sanciti nella Costituzione.
La commemorazione si svolgerà  in Piazzale Loreto Mercoledì 10 agosto 2016  a partire dalle ore 10,00 presso il Monumento 15 Martiri.

Programma:
Deposizione di corone alla stele che ricorda i 15 Martiri.
Interventi di rappresentanti delle istituzioni e di  Segio Temolo, figlio di Libero Martire di piazzale Loreto;
Coordina: Roberto Cenati Presidente ANPI Comitato Provinciale di Milano

La manifestazione antifascista
La manifestazione antifascista si svolgerà a partire dalle ore 21,00  in Piazzale Loreto presso il Monumento 15 Martiri:
Interviene:

Sergio Fogagnolo, figlio di Umberto Martire di piazzale Loreto, Presidente dell’Associazione «Le radici della Pace – I Quindici»  a nome dei familiari dei 15 Martiri;

 

Monologo teatrale: «Le Voci di Piazzale Loreto»  a cura di Campo Teatrale — voce recitante Livia Bonetti.

Frammenti musicali di Renato Franchi.

Coordina: Ivano Tajetti, vicepresidente ANPI Comitato Provinciale di Milano;

COMITATO PERMANENTE ANTIFASCISTA CONTRO IL TERRORISMO PER LA DIFESA DELL’ORDINE REPUBBLICANO

 

15 VITE PER LA LIBERTA’

Antonio Bravin – Giulio Casiraghi – Renzo Del Riccio Andrea Esposito – Domenico Fiorani – Umberto Fogagnolo – Giovanni Galimberti -Vittorio Gasparini – Emidio Mastrodomenico Angelo Poletti – Salvatore Principato Andrea Ragni – Eraldo Soncini Libero Temolo – Vitale Vertemati.

Il 10 agosto 1944 un plotone della legione Muti, per ordine della sicurezza nazista, fucilò 15 Partigiani in Piazzale Loreto. Le loro colpe: non pensare fascista e difendere gli impianti industriali che i nazisti volevano trasferire in Germania, de-predando così la struttura economica del nostro Paese.
A questi 15 Partigiani, come a tutti i Partigiani, dobbiamo 70 an-ni di pace, democrazia e libertà.
Nel 72° Anniversario, il Comitato Permanente Antifascista invita i cittadini milanesi a partecipare al ricordo, testimoniando così la pro-pria fede negli ideali per cui diedero la vita i 15 Martiri.