Welfare e Sanità

 

  • 13 luglio 2016 Sottoscritto il Protocollo di intesa tra CGIL CISL UIL, SPI FNP UILP, FP CGIL, FP CISL, UIL FPL, CISL Medici e l’Assessorato al Welfare di Regione Lombardia sulle RELAZIONI SINDACALI .
    Il protocollo è di particolare rilievo poiché ribadisce il percorso tracciato con l’accordo del 26 settembre 2014 che ha visto un costante impegno dei sindacati nel confronto sia a livello regionale che a livello territoriale nella fase di avvio del riordino del sistema sanitario regionale. L’accordo sottolinea l’opportunità di definire un sistema di relazioni sindacali che accompagni il percorso di riordino del SSR. L’accordo richiama l’impegno ad avviare confronti territoriali relativamente all’attuazione della l. r. 23  in particolare  per approfondire gli atti di programmazione locale e quelli finalizzati all’integrazione delle attività sanitarie e sociosanitarie con quelle sociali. Infine sono previsti momenti di monitoraggio e verifica del percorso di realizzazione della legge 23/2015.Si tratta di impegni importanti che, se realizzati, valorizzano il nostro ruolo sia a livello regionale che territoriale; è più che mai necessario a tal proposito attivarci a tutti i livelli affinché tali impegni non restino sulla carta ma trovino conferme concrete nei percorsi di contrattazione.

 

  • 29 gennaio 2016 Accordo tra ANCI Lombardia e Sindacati per politiche sociali mirate alle esigenze dei cittadini attraverso la contrattazione sociale territoriale interventi su fisco, sociosanitario, lotta alla povertà, non autosufficienza » Continua

 

  • 20 luglio 2015  La riforma del Sistema Sanitario Regionale. Elena Lattuada: “La riforma della sanità parte col piede sbagliato”
    Intervista al segretario generale Cgil Elena Lattuada: “C’è un abisso profondo tra il libro bianco, sul quale c’era un accordo tra giunta e sindacati, e il testo che va in discussione in aula”. Sul reddito di cittadinanza “pronti a discutere”  » Podcast