Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

L’impegno di CGIL su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro lavoro individua tra i punti nodali queste tematiche: condizioni di lavoro e qualità del lavoro come precondizioni che determinano veri livelli di garanzia di salute e sicurezza o comunque come aspetti di uno stesso problema.  Quale livello di tutela? L’obiettivo non è esclusivamente eliminare gli infortuni (mortali e non) bisogna lavorare per il “benessere” dell’individuo; questa è la base per affrontare e debellare il problema, rispettare la dignità delle persone e tutelarne l’integrità psico-fisica, non ci sono obiettivi intermedi, è un approccio socio-culturale. La prevenzione resta la direttrice da perseguire, attraverso la reale e concreta partecipazione dei lavoratori e dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza e quindi una consapevolezza dei problemi e una capacità di percezione che possono svilupparsi solo a partire da una capillare diffusione di formazione e di informazione di qualità.

 

  • INFORTUNI – Registro regionale infortuni mortali 

Il Registro Regionale è alimentato dal flusso informativo originato dalle Asl della Lombardia.  Le informazioni raccolte e sintetizzate sono aggiornate con cadenza mensile:
Infortuni 2017 ⇒ Infortuni 2016
 ⇒ Infortuni 2015 Infortuni 2014  ⇒ Infortuni 2013 ⇒ Infortuni 2012  ⇒ Infortuni 2011 ⇒ Infortuni 2010     ⇒ Infortuni 2009

 

Milano 30 settembre 2016 – Il seminario stress lavoro correlato sviluppato nella giornata odierna (30 settembre 2016), ha messo in evidenza uno dei maggiori rischi riguardante il fattore organizzativo e sociale in grado di creare danno ai lavoratori. Spesso la valutazione del rischio stress in ambito di lavoro è un mero adempimento, che non tiene conto di fattori di… Leggi tutto…

 

 Sala pienissima (oltre 250 partecipanti) per il convegno “Stress lavoro correlato. Persona, organizzazione del lavoro e valutazione dei rischi” organizzato da Cgil,Cisl Uil della Lombardia per oggi, lunedì 12 settembre, dalle 9.30 allo Spazio Mil di Sesto S. Giovanni. Al convegno, aperto da una relazione di Paola Gilardoni, segretario regionale Cisl Lombardia, hanno partecipato Stefano Gheno, docente di Psicologia delle… Leggi tutto…

 

Come precedentemente annunciato, intendiamo proseguire il percorso di approfondimento sulla valutazione stress lavoro-correlato, in continuità con il seminario unitario del 12 settembre scorso, di cui vi ringraziamo per la numerosa partecipazione, anche sviluppando una narrazione che prenda in esame le condizioni dell’organizzazione del lavoro, una fra le principali fonti di rischio.

 

Sala pienissima (oltre 250 partecipanti) per il convegno “Stress lavoro correlato . Persona, organizzazione del lavoro e valutazione dei rischi” organizzato da Cgil,Cisl Uil della Lombardia per oggi, lunedì 12 settembre, dalle 9.30 allo Spazio Mil di Sesto S. Giovanni. Al convegno, aperto da una relazione di Paola Gilardoni, segretario regionale Cisl Lombardia, hanno partecipato Stefano Gheno, docente di Psicologia delle…

Leggi tutto…

 

  • Seveso 3, passo avanti verso lo sviluppo sostenibile

3 agosto 2015 – Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo sui pericoli negli stabilimenti a rischio di incidente rilevante. Molte le novità, tutte nel segno di una battaglia tecnica e culturale che ha visto il sindacato protagonista.  di M.BALZARINI, Segreteria CGIL Lombardia » Clicca qui

 

  • Piano regionale 2014-2018 per la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Il risultato ottenuto, per niente scontato, è da ritenersi sicuramente positivo nel bilancio complessivo del nuovo impianto che si configura nel Piano SSL 2014-2018. Come sempre si tratta di applicare concretamente e di rendere effettivamente esigibile quanto definito. L’azione sindacale sia a livello regionale che sul territorio deve essere ritenuta di primaria importanza, per far si che gli impegni si tramutino in azioni concrete. Occorre per questo esercitare, a tutti i livelli, la dovuta pressione affinché risorse finanziarie e umane vengano destinate alle azioni di prevenzione e controllo nei luoghi di lavoro. > Continua
> Sintesi a cura del Dipartimento Salute e Sicurezza CGIL Lombardia
Bollettino ufficiale Regione Lombardia

 

» Vai al vecchio sito