Mobilità, Siglato accordo per gli enti locali lombardi

in UFFICIO STAMPA e COMUNICAZIONE

CGIL Lombardia – CISL Lombardia – UIL Milano e Lombardia
FP CGIL Lombardia – CISL FP – UIL FPL

RIAPERTURA DELLA MOBILITÀ E DEI CONCORSI NEGLI ENTI LOCALI: BENE L’ACCORDO, ORA REGIONE LOMBARDIA AVVII IL CONFRONTO SULLE ALTRE QUESTIONI APERTE

Cgil Cisl Uil della Lombardia esprimono grande soddisfazione per l’accordo siglato oggi dalla Regione e dai soggetti istituzionali presenti nell’osservatorio regionale, con il quale verrà ripristinata la mobilità in tutti gli enti locali della Lombardia, in attesa della definitiva riapertura delle capacità assunzionali dei Comuni.
Si chiude così un lungo percorso che ha visto i sindacati impegnati in prima linea per la salvaguardia di tutti i posti di lavoro. E’ una buona notizia per le lavoratrici e i lavoratori delle Province, che hanno atteso a lungo la ricollocazione, ed è una boccata d’ossigeno per i Comuni, che da subito potranno partire con le mobilità e speriamo in tempi brevi con lo scorrimento delle graduatorie ancora in vigore e con l’apertura di nuovi bandi di concorso.
Diamo atto degli sforzi che in quest’ultimo periodo sono stati compiuti dalla Regione, dalle Province, dai Comuni e da tutti gli enti interessati. Resta ancora da compiere un piccolo passo: la ricollocazione dell’esiguo numero di lavoratori ancora presenti sul portale.
A Regione Lombardia abbiamo chiesto con forza l’apertura di un tavolo di confronto sulle questioni che restano ancora aperte: riforma delle Camere di Commercio, riordino delle partecipate, centri per l’impiego.

Milano, 6 ottobre 2016