LATTUADA: “LA CARTA DEI DIRITTI SERVE A TUTELARE I LAVORATORI”

in Intervista, Notizie

Su questo link al nuovo portale di informazione “glistatigenerali.it” il segretario generale della Cgil Elena Lattuada, intervistata da Max Rigano, risponde alle critiche rivolte alla Cgil sulla Carta dei diritti e sottolinea l’importanza di questa iniziativa.

http://www.glistatigenerali.com/milano_sindacati/lattuadacgil-la-carta-dei-diritti-serve-a-tutelare-i-lavoratori/

 

22 luglio 2016
“A quanti ci accusano, tra questi il prof.Giulio Sapelli, di evocare scenari del passato superati dalla storia, ricordo che lo Statuto dei lavoratori fu una conquista non solo relativa all’art 18 e quindi alla tutela del posto di lavoro; ma anche uno strumento di democrazia che sancì gli spazi di rappresentanza democratica dei sindacati all’interno delle imprese e delle fabbriche. E a proposito della nostra Carta dei diritti per cui stiamo raccogliendo le firme,ricordo che i diritti delle imprese e dei lavoratori non sono gli stessi se è vero, come è vero, che i diritti dei lavoratori e le loro condizioni economiche sono peggiorate all’avanzare di una cultura che ha disarticolato quei precetti che erano alla base delle sicurezze dei lavoratori oggi in balia del “libero mercato”. Lo dichiara la segretaria della Cgil lombardia Elena Lattuada dopo le critiche mosse da Marco Bentivogli segretario Fim Cisl alla Cgil e dal prof. Giulio Sapelli in una recente conferenza al Circolo della Stampa di Milano

Tag: ,