La CGIL Lombardia sostiene i campi di Libera in Lombardia

in Legalità, UFFICIO STAMPA e COMUNICAZIONE

LIBERA Associazioni, Nomi e Numeri CONTRO LE MAFIE, organizza quest’anno cinque settimane  di campi di “E!state Liberi!” tra  Trezzano sul Naviglio (MI) e Vigevano (PV). Un’esperienza per conoscere, impegnarsi, e fare memoria che la CGIL Lombardia condivide e sostiene.

Per Libera la partecipazione di tanti giovani ai campi sui beni confiscati alle mafie, e ora gestiti da cooperative e associazioni “è segno di una volontà diffusa di essere protagonisti e di voler tradurre i valori in impegno, con azioni concrete, di responsabilità e condivisione”.

Come CGIL Lombardia siamo convinti che deve crescere l’impegno di tutti per contrastare la presenza crescente delle mafie nell’economia legale, mettendo al centro la cultura dei diritti e della legalità in tutti gli ambiti dell’economia e della società, a partire dal lavoro.

I campi di Trezzano sul Naviglio saranno dedicati ai ragazzi e alle ragazze minorenni e si terranno presso il bene confiscato “Libera Casa – Angelo Vassallo” nelle settimane del 3-10 luglio, 10-17 luglio, 17-24 luglio e 24-31 luglio. Il campo di Vigevano – organizzato dal 31 luglio al 7 agosto – è invece aperto a partecipanti maggiorenni e si svolgerà presso il bene confiscato al Clan Valle in via Oroboni, attualmente riutilizzato come centro diurno dalla Fondazione Madre Amabile.

Vincenzo Moriello Ufficio Legalità CGIL Lombardia

 

Per le iscrizioni e per maggiori informazioni, consultare i seguenti link:

TREZZANO SUL NAVIGLIO (MI)

⇒  VIGEVANO (PV)

Contatti: lombardia@libera.it

 

Tag: ,