Inaccettabili le ronde dei neofascisti sui treni lombardi

in News

La ronda di Forza Nuova (con tanto di diffusione e selfie sui social) sul treno serale della tratta Bergamo-Milano dello scorso giovedì 4 ottobre è un fatto grave e inaccettabile. 
Trenord, Regione Lombardia e le autorità farebbero meglio a mettere in campo le azioni necessarie a garantire la sicurezza di lavoratori e viaggiatori (c’è ancora molta strada da fare) e condannare chi, come Forza Nuova, usa questo tema solo per una inutile, squallida e intollerabile provocazione. Per questo chiediamo che si faccia chiarezza immediata. 
CGIL e FILT CGIL Lombardia non solo esprimono vicinanza a quanti si sono espressi con nettezza contro questo grave episodio, ma saranno sempre tra coloro che difendono i diritti e la democrazia.
 
 
 
Milano 8 ottobre 2018

Tag: , ,