Giovedì bandiere della CGIL listate a lutto in tutta la Lombardia in ricordo delle vittime della strage di Orlando

in UFFICIO STAMPA e COMUNICAZIONE

Giovedì prossimo il Presidente americano Barach Obama si recherà ad Orlando per rendere omaggio alle giovani vittime e incontrare le loro famiglie, dopo aver definito l’eccidio di domenica notte un “atto di terrore e di odio” .

In quella giornata tutte le sedi della Cgil in Lombardia esporranno le loro bandiere listate a lutto, a testimonianza del dolore profondo e della partecipazione delle lavoratrici e dei lavoratori italiani alla sofferenza delle famiglie, degli amici delle ragazze e dei ragazzi uccisi, delle comunità lgbt nel mondo.

La Cgil Lombardia, confermando il proprio impegno nella difesa dei diritti, della dignità e della libertà di tutte e tutti, contro l’omofobia e ogni forma di violenza, parteciperà come ogni anno alle manifestazioni che si terranno nelle città lombarde in occasione della giornata dell’orgoglio omosessuale, testimoniando anche così la propria solidarietà e condivisione.

Milano 14 giugno 2016

Tag: