CONTRATTO INDUSTRIE CERAMICA: Siglata ipotesi di accordo per il RINNOVO

in UFFICIO STAMPA e COMUNICAZIONE

L’aumento complessivo è di 81 €, di cui 76€ sui minimi e 5 sulla previdenza complementare

Giovedì 17 Novembre 2016

Nella tarda serata di mercoledì 16 novembre a Roma tra Confindustria Ceramica e i sindacati del settore Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil è stata siglata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto 1 luglio 2016 – 31 dicembre 2019 dei settori piastrelle, ceramica sanitaria e materiali refrattari (oltre 25 mila gli addetti), scaduto il 30 giugno 2016.

“Un’intesa questa – sottolineano soddisfatte Filctem, Femca e Uiltec – che rappresenta una concreta risposta in difesa del potere d’acquisto dei lavoratori, del welfare contrattuale e della prestazione lavorativa. Realizza un incremento dei minimi uguale per tutti i diversi settori interessati e, per quanto riguarda quello delle piastrelle, genera un montante salariale superiore ai 2 mila euro”. Ora la parola passa alle assemblee dei lavoratori per l’approvazione. Entro il prossimo 16 gennaio ci sarà lo scioglimento della riserva

CONTRATTO INDUSTRIE CERAMICHE: Siglata ipotesi di accordo pe...