La giornata di protesta della FILT CGIL Lombardia per l’uccisione di Abdesselem El Danaf.

in Notizie

Venerdì 16 settembre, Fermate in molte aziende di logistica nella nostra regione, mentre si prepara lo sciopero regionale

Dichiarazione di Elena Lattuada segretario generale Cgil Lombardia e Rocco Ungaro, segretario generale Filt Cgil Lombardia

Oggi la Filt CGIL di Milano e Lombardia ha indetto la mobilitazione in ogni luogo di lavoro dopo la tragedia “carica di responsabilità” che è costata la vita ad Abdesselem El Danaf ieri a Piacenza.

Lavoratori e le lavoratrici della logistica si sono fermati a Mantova (Coop Intercoser presso la Nestlé di Castiglione, Coop Atlantide presso il cantiere Thun, Coop Viadana Facchini presso Composad, presso il cantiere del polo chimico con la Coop Ageste e nella Stazione ferroviaria di Mantova), a Lodi (Stef Italia di Tavazzano) a Pavia (Log Service Europe, Stradella CEVA Libro e Coop PLUTONEL nel polo del farmaco, Coop UTOPIA presso l’impianto di Bartolini di Landriano) a Brescia (Ortomercato e Coop Service), a Bergamo (Soc ROL presso Heineken, Coop Vega presso la Agrati di Trezzo d’Adda). Molte altre mobilitazioni stanno iniziando in tutti i territori lombardi.

Elena Lattuada – Segretario Generale della Cgil Lombardia – ha detto: ”Da anni la Filt Cgil denuncia le condizioni di lavoro inammissibili per un paese moderno cui sono costretti i lavoratori di un settore, quello della Logistica, segnato da illegalità e logica del massimo profitto.
Le maggiori responsabilità sono delle aziende che consentono appalti e subappalti scaricando i costi unicamente sul lavoro e sulla sicurezza dei lavoratori, e delle istituzioni assenti nel presidio del territorio e della legalità
”.

La FILT CGIL Lombardia, che oggi si è impegnata nella mobilitazione in ogni luogo di lavoro in solidarietà con la famiglia e i colleghi di Abdesselem El Danaf, per chiedere verità su quanto accaduto e un serio e forte impegno delle istituzioni per ripristinare nel settore le condizioni di legalità e civiltà, nei prossimi giorni proverà a costruire, assieme alle altre organizzazioni confederali, uno sciopero regionale del settore ed una serie di incontri con tutte le istituzioni  sullo stato della Logistica della nostra regione” – così Rocco Ungaro Segretario generale della Filt Cgil Lombardia.

Milano 16/9/2016

Tag: